https://www.karatevolterra.org
Sei qui: HOME > Maestri > Biografia del M° Taiji Kase
Sede - la sua storia
Kenshinkan
Maestri - La nostra discendenza
Karate-Do
Goshindo
I.S.I.
Aikido
Yoga-Reiki
Ginnastica
Cultura
Link
Area riservata Soci
 
 
   
   
 
Torna indietro   a maestri
 
 
 
                        (Torna Sł)  
                           
          Il Maestro TAIJI KASE    
                           
                           
    Nato il 9 Febbraio 1929 a Chiba.    
   
All'età di 6 anni inizia la pratica di Judo, distinguendosi per abilità, velocità e potenza.
   
   
All'età di 15 anni, ottenuta una lettera di presentazoine del maestro Hironishi, precisamente nel Febbraio del 1944 inizia la pratica di Karate presso la Scuola Shoto Dojo di Tokyo del M° Gishin Funakoshi, sotto la direzione del figlio M° Yoshitaka Funakoshi.
   
   
Si stabilisce in Francia durante l'esodo dei Maestri che la JKA inviò nel mondo per la diffusione del Karate. Successivamente fonda in Europa la sua Scuola di Karate Shotokan denominata W.K.S.A. con lo scopo di divulgare gli insegnamenti del M° Yoshitaka Funakoshi.
   
   
Muore alle ore 11,00 del 25 Novembre 2005 dopo aver dedicato una vita al Karate.
   
                           
                           
       
                           
                           
                           
       
Personalmente ho conosciuto il M° Kase ad uno stage nel 1988, sono rimasto stregato dal suo ...non so che.... partecipando successivamente agli steges da lu tenuti .
   
       
La prima volta che l'ho visto in azione, la cosa che mi è rimasta più impressa, oltre la potenza e la fluidità dei suoi colpi , è stato il modo in cui effettuava gli spostamenti, non riuscivo a cogliere il momento del movimento, dello spostamento, cioè non riuscivo a capire quali muscoli usasse per effettuarlo. Mi ha dato la sensazione che il suo spostamento, e per me lo era, avvenisse per mezzo di uno scivolamento sul pavimento come se una ventata avesse spostato in un unico blocco il suo corpo.
   
       
Successivamente tutti i miei incontri con il Maestro, hanno avuto lo scopo di assorbire questa tecnica di spostamento, e una parte di me era concentra su quello, senza tuttavia perdere di vista l'allenamento nella sua clobalità. Da come passava dalle sue tecniche di "ò waza" (tecnica grande, "chu waza" tecnica media e "ko waza" tecnica piccola) e all'uso delle mani aperte.
   
       
Attualmente stò cercando quella Via. Negli allenamenti ho davanti quella prima volta e cerco di spostarmi senza pensare visializzando solo quella sensazine che ancora e viva dentro di me, cercando di eseguire lo spostamento in un battito di cicli, usando l'ara, a cui sottopongo anche i miei allievi.
   
        Grazie Mestro Kase per tutto queto. Per me sarai sempre vivo nel mio cuore.    
                           
                           
       
 
Il Karate-do
è una Via la quale
si pratica tutta la
la Vita
allo scopo di raggiungere
al FUDO-SHIN
 
 
FUDO:
- Esteriormente: Stabilità, forza
                         equilibrio;
- Interiormente:  Concentrazione
                         dell'energia.
 
SHIN: Spirito, mente.
 
 
                           
                        (Torna Sł)